Smart working per avvocati

Allo scopo di contrastare la diffusione del virus COVID-19, all'intera Nazione sono richiesti sacrifici e modifiche alle abitudini comportamentali di ciascun cittadino.

Anche gli Studi professionali si stanno adeguando alle misure imposte dagli ultimi D.P.C.M. emanati per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica in corso.

In molti, infatti, si stanno attrezzando per lavorare dalla propria abitazione, limitare gli accessi in Studio e negli Uffici Pubblici, al fine di evitare, per quanto possibile, il contatto con colleghi e clienti e la conseguente propagazione del virus.

Tuttavia, la necessità di ricorrere allo #smartworking impone alle aziende ed ai professionisti di ricercare soluzioni tecnologiche, che potrebbero non essere di immediata attivazione: si pensi ai fascicoli cartacei, magari condivisi con altri Colleghi, o il server di Studio inaccessibile da remoto.

Non interrompere né compromettere i flussi di lavoro, è possibile. Anche in tempi di emergenza. Esistono oggi sul mercato nuovi e sempre aggiornati strumenti tailor made che rispondono alle esigenze di ogni Professionista.

La mission di Time2Client è proprio quella di favorire il lavoro agile e la comunicazione a distanza. Il portale consente, infatti, ai Professionisti di lavorare sulle proprie pratiche da qualunque dispositivo, collaborare in rete con i colleghi in maniera organizzata e facilitare la consultazione dei documenti e la visualizzazione dello stato di progressione della pratica anche al Cliente.

Time2Client, your smart management

Tutti i post